Posts filed under: ‘Musica‘




Per tutto il tempo [Raf]

 

 

Annunci

Add a comment 29 ottobre 2009

Per tutto il tempo

In questo mondo che deve cambiare
tu non cambiare mai
le righe scritte a mano
dal tuo cuore su un foglio bianco
tra i regali di Natale
 
Andiamo fuori che nevica
e sembra vero questo finto inverno
si può sorridere si può sperare
per quanto strana
la vita a volte sembra normale
 
Io che ho avuto tanto
non mi rendevo conto
che in fondo quel che conta
è dividere con te
ogni attimo…
 
Per tutto il tempo
di questo tempo
che quando l’hai compreso
è già passato
Giorno per giorno
andremo avanti
un passo dopo l’altro
sempre in contatto stretto
per tutto il tempo…
 
E ho cercato tutte le parole
negli orizzonti aurore luci e stelle
ma non c’è niente che possa esprimere
vagamente quello che provo per te
 
Ma tu che hai imparato
a leggere dentro di me
sai che vorrei,
vorrei portarti via…
 
E più lontano
sopra un arcobaleno
nel mezzo di un concerto
in mare aperto…
E il vento sul tuo viso avrai
la curva di un sorriso strepitoso
che come un faro acceso
per me che ti guardo col fiato sospeso
 
come quella prima volta
che incontrandoci per caso
il destino ci ha sorpreso
sentirai guardandomi negli occhi
che non è cambiato niente
in quel riflesso ci sei sempre tu
sei tu…
 
Per tutto il tempo
del nostro tempo
che appena l’hai afferrato
è gia tornato..
tu lascialo
tanto non può cambiare
un vero amore, vero
per tutto il tempo..
 
[Raf]
 

Add a comment 29 ottobre 2009

Una pallottola e un fiore

Prima di chiudere la porta della sera
mi piace sdraiarmi, rassettare un pò i pensieri
prima di mettere sul tavolo la cena
mi piace godere
l’allegria di un vino rosso
succede sempre che proprio sul più bello
la vita è interrotta
dallo squillo di un telefono
 
Una pallottola e un fiore
una carezza che uccide
nel modo più stupido
non dare peso a parole
che sono macigni nel buio
non sai dove cadono
 
Una pallottola e un fiore
una lama nel burro
un dolore che sai riconoscere
e poi restare a guardare
un dettaglio emotivo
da ogni angolazione possibile
 
Prima di mettere la testa sul cuscino
mi piace perdermi tra le pagine di un libro
succede sempre quando
sto prendendo sonno
che arriva un pensiero nero
a rovinare tutto
 
Un respiro profondo
è il solo modo per difendermi
dal rumore di fondo
che mi tormenta l’anima
 
[Mario Venuti]
 

Add a comment 25 settembre 2009

Come Foglie [Malika Ayane]

  
  

Add a comment 14 settembre 2009

Come foglie

E’ piovuto il caldo
ha squarciato il cielo
dicono sia colpa di un’estate come non mai
piove e intanto penso
ha quest’acqua un senso
parla di un rumore
prima del silenzio e poi…
 
e’ un inverno che va via da noi
allora come spieghi
questa maledetta nostalgia
di tremare come foglie e poi
di cadere al tappeto?
 
D’estate muoio un po’
aspetto che ritorni l’illusione
di un’estate che non so…
quando arriva e quando parte,
se riparte?
 
E’ arrivato il tempo
di lasciare spazio
a chi dice che di spazio
e tempo non ne ho dato mai
seguo il sesto senso
della pioggia il vento
che mi porti dritta
dritta a te
che freddo sentirai
 
è un inverno che è già via da noi
allora come spieghi
questa maledetta nostalgia?
Di tremare come foglie e poi
di cadere al tappeto?
 
D’estate muoio un po’
aspetto che ritorni l’illusione
di un’estate che non so…
quando arriva e quando parte,
se riparte?
 
E’ un inverno che è già via da noi
allora come spieghi
questa maledetta nostalgia?
Di tremare come foglie e poi
di cadere al tappeto
 
d’estate muoio un po’
aspetto che ritorni l’illusione
di un’estate che non so…
quando arriva e quando parte,
se riparte?
 
E’ arrivato il tempo
di lasciare spazio
a chi dice che di tempo
e spazio non ne ho
dato mai
 
[Giuliano Sangiorgi – Malika Ayane]
 
 

Add a comment 14 settembre 2009

Emozioni [Lucio Battisti]

 

 

Add a comment 9 settembre 2009

Emozioni

Seguir con gli occhi un airone sopra il fiume e poi
ritrovarsi a volare
e sdraiarsi felice sopra l’erba ad ascoltare
un sottile dispiacere

E di notte passare con lo sguardo la collina per scoprire
dove il sole va a dormire
domandarsi perche’ quando cade la tristezza
in fondo al cuore
come la neve non fa rumore
e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte
per vedere
se poi e’ tanto difficile morire

E stringere le mani per fermare
qualcosa che
e’ dentro me
ma nella mente tua non c’e’

Capire tu non puoi
tu chiamale se vuoi
emozioni
tu chiamale se vuoi
emozioni

Uscir dalla brughiera di mattina
dove non si vede ad un passo
per ritrovar se stesso
parlar del piu’ e del meno con un pescatore
per ore ed ore
per non sentir che dentro qualcosa muore
e ricoprir di terra una piantina verde
sperando possa
nascere un giorno una rosa rossa
e prendere a pugni un uomo solo
perche’ e’ stato un po’ scortese
sapendo che quel che brucia non son le offese

E chiudere gli occhi per fermare
qualcosa che
e’ dentro me
ma nella mente tua non c’e’

Capire tu non puoi
tu chiamale se vuoi
emozioni
tu chiamale se vuoi
emozioni

[Lucio Battisti – Mogol]

 

Add a comment 9 settembre 2009

Stupida

Che stupida che sei
tu non impari mai
il tuo equilibrio è un posto
che tu passi e te ne vai
e più stupida di te
sappi non ne troverai
quelle tue paure inutili
non finiranno
 
Ma che stupida che sei
stupida un’altra volta
che parli ad uno specchio
e mai alla persona giusta
e da stupida che sei
tu non farai mai niente
sei una persona fra la gente ma
la gente mente sempre
imparare da sempre
camminare da sempre
e non capirai niente
hai sbagliato da sempre
ed è inutile adesso
che ti guardi a uno specchio che non sa chi sei
a uno specchio che non sa chi sei
 
Che stupida che sei
che non ti sprechi mai
le tue poesie sono coriandoli
che non seminerai
Se poi per ironia
prendessi quota
nemmeno da un palazzo punteresti in alto
ma che stupida che sei
stupida un’altra volta
nuda di fronte a uno specchio
e mai alla persona giusta
e da stupida che sei
fai pure finta di niente
lui si riveste soddisfatto
e intanto sai che mente
sempre imparare da sempre
camminare da sempre
e non capirai niente
hai sbagliato da sempre
ed è inutile adesso
che ti guardi a uno specchio che non sa chi sei
a uno specchio che non sa chi sei
 
stupida
stupida
 
Hai sbagliato da sempre
ed è inutile adesso
che ti guardi a uno specchio che non sa chi sei
a uno specchio che non sa chi sei
 
una stupida
 
[Alessandra Amoroso]
 

Add a comment 18 giugno 2009

Pagine

Categorie

Link

Meta

Calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Posts by Month

Posts by Category